Privacy Scout

Versione “02”, Febbraio 2019, r-everse.com

1. Titolare e interessati del trattamento

R-Everse S.r.l. (“Società”), i cui dati sono riportati nei siti internet aziendali raggiungibili ai seguenti URL https://www.r-everse.com e https://reallyzation.com/  (“Sito/i”), in conformità al Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (“GDPR”), nonché alla normativa nazionale italiana in materia di protezione dei dati personali (“Leggi Nazionali sulla Protezione dei Dati”), si impegna a proteggere i dati personali (“Dati”) forniti dai soggetti che intendono collaborare con la Società nell’erogazione del servizio di ricerca e selezione del personale (“Servizio”), diventando scout (“Scout”) per la Società, ovvero i soggetti selezionatori dei CV dei candidati (“Candidati”).

Gli aspiranti Scout forniscono i propri Dati mediante l’apposito form di registrazione sul Sito e caricano i CV affinché la Società possa esaminarli e valutare se rispecchiano i requisiti e i livelli di competenza necessari per conferire il ruolo di Scout. Tale conferimento avviene mediante la stipula di apposito accordo contrattuale di collaborazione con la Società.

2. Rinvio alla disciplina contrattuale

Per quanto riguarda gli aspetti contrattuali tra la Società e lo Scout, si rinvia al relativo mandato. 

3. Autorizzati del trattamento

I Dati degli aspiranti Scout e degli Scout sono trattati dal personale della Società autorizzato al trattamento e opportunamente istruito.

4. Responsabili esterni / titolari autonomi e co-titolari -Destinatari del trattamento

Su incarico della Società (e previo specifico accordo) consulenti, enti, imprese e società forniscono servizi il cui svolgimento comporta operazioni di trattamento di Dati dei Candidati. In particolare, si tratta di:

(a)       fornitori di software, di applicativi (anche CRM) e hardware e relativa gestione, assistenza/manutenzione;

(b)       fornitori di servizi per la connettività,  di posta elettronica e relativa gestione, assistenza/manutenzione;

(c)       fornitori di sistemi di archiviazione esterna via cloud;

(d)       consulenti legali, del lavoro, contabili, fiscali.

A seconda delle circostanze e delle attività svolte, taluni soggetti possono operare quali autonomi titolari o in virtù di un rapporto di co-titolarità, qualora siano determinate congiuntamente finalità e mezzi del trattamento.

La Società fornisce informazioni specifiche in merito ai destinatari su richiesta dell’interessato.

Tra i destinatari a cui Dati degli Scout sono comunicati, oltre ai suddetti responsabili esterni, devono ricomprendersi anche i Candidati e i clienti della Società (“Clienti”).

5. Dati personali trattati

I Dati degli aspiranti Scout e degli Scout consistono in dati comuni, che non rientrano cioè nella definizione di dati sensibili e/o giudiziari delle Leggi Nazionali sulla Protezione dei Dati e nella nozione di categorie particolari di dati personali né di dati relativi a condanne penali e reati del GDPR nonché nella definizione di dati relativi alla salute dei medesimi (congiuntamente definiti “Dati Particolari”), quali, ad esempio, nome e cognome, data di nascita, recapiti fisici e telefonici (cellulare), email e in generale, le informazioni contenute nei CV riguardanti le qualifiche e le competenze professionali necessarie per l’esame e la valutazione da parte della Società dei profili professionali degli aspiranti Scout.

Fatta eccezione per i Dati Particolari eventualmente – e volontariamente – inseriti nei CV dagli aspiranti Scout, la Società non tratta Dati Particolari dei medesimi.

6. Finalità del trattamento e base giuridica del trattamento

La Società effettua il trattamento dei Dati per le finalità e la relativa base giuridica di seguito prevista:

(a) raccogliere e valutare i CV degli aspiranti Scout al fine di conferire il mandato, il trattamento è necessario per l’esecuzione di misure precontrattuali adottate dalla Società su richiesta degli Scout,

(b) instaurare ed eseguire rapporti contrattuali con gli Scout. Il trattamento è necessario per l’esecuzione di misure precontrattuali e per l’esecuzione di obbligazioni contrattuali, nonché per adempiere obblighi di legge

7. Tempo di conservazione dei dati

I Dati dei degli aspiranti Scout sono conservati per tutta la durata del rapporto contrattuale con la Società e per 11 anni dalla cessazione del rapporto con lo Scout. Qualora la procedura di esame e valutazione dei CV degli aspiranti Scout da parte della Società dia esito negativo, i Dati saranno immediatamente cancellati, fatta salva l’ipotesi in cui il profilo dell’aspirante Scout sia considerato di potenziale interesse per eventuali futuri mandati.

8. Trasferimento dei dati all’estero

I fornitori di servizi IT stabiliti fuori dall’Unione Europea di cui si avvale la società, hanno aderito al Privacy Shield, pertanto, l’eventuale trasferimento dei Dati è effettuato in conformità a quanto stabilito dagli articoli 44 e ss. del GDPR.  In ogni caso, sarà cura della Società avvalersi di fornitori che rispettino le garanzie previste dagli articoli 44 e seguenti del GDPR in tema di trasferimento di dati all’estero.

9. Diritti Gli Scout possono rivolgersi alla Società o ai responsabili esterni per esercitare i diritti previsti dalle Leggi Nazionali sulla Protezione dei Dati in quanto applicabili e dal GDPR (articoli 15 e ss.), e, in particolare, per accedere ai propri dati personali, chiederne la rettifica e l’aggiornamento o la cancellazione, limitazioni, come pure richiederne la portabilità, attraverso le seguenti modalità: inviando una comunicazione ai recapiti della Società sopra indicati.

10. Diritto di opposizione Con le medesime modalità sopra previste, i Candidati possono opporsi, in tutto o in parte, al trattamento dei dati personali che li riguardano, ove la relativa base giuridica sia costituita dal legittimo interesse, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’articolo 21 del GDPR.

11. Reclamo

Ciascuno Scout che ritenga che il trattamento dei Dati sia in violazione del GDPR, conformemente a quanto stabilito dall’articolo 77 del GDPR, può presentare reclamo a un’autorità di controllo in cui lo Scout risiede abitualmente o lavora ovvero ad un’autorità di controllo ove si è verificata la presunta violazione dei dati. 

12. Aggiornamenti e revisioni

La Società si riserva il diritto di modificare e/o aggiornare l’Informativa, tenuto anche conto delle eventuali e successive integrazioni e/o modifiche della disciplina nazionale e/o dell’Unione Europea in materia di protezione dei dati personali o per effetto di eventuali ulteriori finalità del trattamento dei dati. Per questa ragione l’Informativa è pubblicata con il numero identificativo progressivo e il mese di pubblicazione, a partire dalla versione di maggio 2018, che reca il numero “00”. Le nuove versioni dell’Informativa sostituiranno le precedenti e saranno valide, efficaci ed applicate dalla data di pubblicazione sul Sito.